Dalla dipendenza affettiva alla libertà di scelta

Guarda il booktrailer

Dalla dipendenza affettiva alla libertà di scelta è un saggio autobiografico che racconta un percorso di crescita interiore accompagnato dalla meditazione e dalla psicoanalisi. Ciò da cui la riflessione trae origine è la fine di una relazione importante ed i sentimenti generatisi di conseguenza. Segue l’indagine del legame tra questi sentimenti e l’attaccamento di cui soffre il dipendente affettivo, specie nei confronti di chi gli fa provare l’umiliazione originaria dalla quale non riesce a staccarsi, poiché ha paura di perdere l’unica identità che conosce. L’obiettivo che il libro si pone è di indicare una via d’uscita dal conflitto interiore che caratterizza il modo d’”amare” del dipendente, mediante la trasformazione del suo desiderio ed il conseguente abbandono della ricerca di quel piacere-dolore da cui egli è così attratto. A tal fine, viene tirato il filo che lega i nostri rapporti attuali alle relazioni d’origine con i nostri genitori, da cui deriva l’istinto a ripetere la dinamica. Trattasi di un’indagine personale che, tuttavia, diviene anche analisi della società in cui viviamo, dove la paura influenza costantemente tutte le menti inconsapevoli.

Acquistabile su:

oppure

ACQUISTA SU BALZANO EDITORE

4.90

Scegli il formato dell'Ebook
Totale ordine:
Shopping cart close